DOCUMENTAZIONE 730
 
DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA COMPILAZIONE

 
        • Copia del codice fiscale del contribuente, del coniuge e dei familiari a carico
        • Copia della dichiarazione dei redditi Mod. 730 o Unico dell'anno in corso e delle certificazioni relative ai redditi di lavoro dipendente e/o assimilati
      • Copia della documentazione relativa a redditi assimilabili a quelli di lavoro dipendente
      • Documentazione idonea a rilevare i redditi di terreni o fabbricati
      • Documentazione idonea a dimostrare eventuali redditi occasionali, proventi lordi dell'utilizzazione economica di opere dell'ingegno e redditi diversi
      • Documentazione attestante la percezione di dividendi delle società di capitali 
      • Copia delle fatture relative a prestazioni mediche e sanitarie
      • Copia delle fatture relative alle spese per i mezzi necessari alla deambulazione dei soggetti con difficoltà motorie e alle spese per sussidi tecnici informatici per i portatori di handicap
      • Copia delle quietanze relative agli interessi passivi versati per i mutui ipotecari per gli immobili e per i mutui agrari per i terreni
      • Copia delle quietanze relative agli interessi passivi per mutui contratti nel 1997 per effettuare interventi di recupero edilizio
      • Copia delle quietanze relative agli interessi passivi per mutui contratti a partire da 1998 per la costruzione di unità immobiliari da adibire ad abitazione principale
      • Copia della fattura relativa all'acquisto del cane da guida per non vedenti
      • Copia dei premi versati per l'assicurazione sulla vita o sugli infortuni
      • Copia delle quietanze relative al versamento delle tasse di iscrizione o scuole medie superiori o od università e a scuole di specializzazione post-universitarie
      • Copia delle quietanze relative alle erogazioni liberali effettuate a favore dei partiti politici e delle ONLUS
      • Copia quietanze relative al versamento di contributi associativi versati dai soci alle società di mutuo soccorso
      • Copia quietanze relative a erogazioni liberali a favore della Società di cultura La Biennale di Venezia
      • Copia delle quietanze di versamento del premio Rc auto per la deduzione del CSSN
      • Copia dei versamenti alle istituzioni religiose e a Paesi in via di sviluppo
      • Copia della documentazione relativa al pagamento nell'anno in corso di spese funebri
      • Copia ricevute bancarie o postali relative ai versamenti dei contributi volontari
      • Copia ricevute di versamento effettuate a favore di istituzioni religiose
      • Assegni alimentari corrisposti al coniuge separato, con esclusione della quota di mantenimento dei figli
      • Documentazione relativa ai trattamenti di fine rapporto di lavoro dipendente e di collaborazione coordinata e continuativa assoggettabili a tassazione separata corrisposti da soggetti non obbligati per legge alla effettuazione delle ritenute d'acconto
      • Copia della documentazione relativa ai redditi di capitale percepiti dagli eredi
      • Imposte ed oneri rimborsati nell'anno in corso ed altri redditi soggetti a tassazione separata
      • Per i lavoratori dipendenti e pensionati produttori agricoli: copia dei versamenti effettuati nel corso dell'anno in corso attraverso bollettini di conto corrente postale inviati dall'INPS-gestione ex SCAU
      • Quietanze dei versamenti effettuati nel corso dell'anno precedente per saldo ed acconti IRPEF e addizionale regionale

      La documentazione relativa alle spese sostenute per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente:

            • copia bonifici bancari;
            • copia fatture e ricevute fiscali nelle quali sia distinto il costo della manodopera;
            • copia asseverazione del tecnico abilitato;
            • copia attestato di certificazione energetica rilasciato dal professionista abilitato;
            • copia scheda informativa trasmessa all�ENEA;
            • copia della raccomandata relativa all�invio della documentazione all�ENEA.
        Il contribuente può documentare con l'autocertificazione il sostenimento delle spese sanitarie per i familiari, non fiscalmente a carico, affetti da patologie che danno diritto all'esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria pubblica quando la ricevuta di pagamento è rilasciata allo stesso familiare.
          
        Il contribuente può, se il Caf è già in possesso della documentazione (es. contratti di mutuo o di assicurazione) perch&ecute; prodotta in anni precedenti, attestare con l'autocertificazione la sussistenza dei squisiti richiesti
        Ċ
        Marco Sorrentino,
        27 apr 2012, 07:22